domenica 15 maggio 2011

Bastardi

Arriva l'estate e col caldo e le belle giornate arrivano, puntuali come svizzeri, i cani sulle strade.
Sono sempre in giro e ne vedo di tutti i colori, ma non riesco mai ad abituarmi all'idea che esistano stronzi che prendono degli animali, per divertirsi, poi li gettino via. Ho visto troppe carcasse sulle strade e altrettanti cuccioli disperati che correvano verso la morte, inseguendo fedelmente il loro aguzzino. Oltre a questi, ci sono quelli che li tengono e li maltrattano. Non so e non voglio scegliere chi sia peggio, limitandomi a deprecare e, quando posso, denunciare simili comportamenti.
Tanti ne abbiamo raccolti e sistemati, ma sembrano non finire mai.
Se non bastasse quel che vedo, mi sono anche iscritto a vari gruppi animalisti su facebook, che quotidianamente girano segnalazioni su cani e gatti da sistemare. Le storie e le immagini sono spesso, troppo spesso, strazianti. Non so se il mio sia più senso civico o masochismo.
Siccome il modo in cui si trattano gli animale è un ottimo indicatore per la civiltà di un popolo, mi vien da pensare che c'è un risvolto positivo: più in basso di così non si può andare.

Marco Drvso
Posta un commento