mercoledì 4 luglio 2007

Primo passo

Ha ragione Leonardo, bisogna andare a dormire soddisfatti!
[AAA: questo non è il mio unico intervento (potrebbe andare, per sostituire "post", ma non sono tropo convinto) della giornata; su quello precedente mi tornerebbe utile un buon riscontro di pubblico]
Proprio per andare a dormire contento, dopo una giornata, francamente, di merda (mi si scusi il francesismo), ho deciso i iniziare a pubblicare il famoso tomo di cui parlo da tanto tempo. Finché resta nel mio HD non sarà letto da nessuno ed io continuerò a modificarlo, tanto vale pubblicarlo a capitoli. A dire il vero è questo lo scopo primario per cui ho iniziato la mia avventura "on the net", non a caso "Il Grande Boh" era il titolo del libro...
Mi sono detto: "qualcosa di mio l'ho già pubblicato qui. Un qualcosa che è parte integrante del Grande Boh, In un certo senso ho perso la mia verginità artistica, passando da imeno ad ameno scrittore (temo di essere l'unico che può ridere su una simile battuta...).
So che ho un pubblico che può apprezzare le mie fatiche e criticarle degnamente. Potrei pubblicarlo direttamente sul blog, ma preferisco sfruttare le cartelle di google, come ho fatto per l'altro racconto; sebbene mandi a quel paese l'impaginazione (il testo è pensato su foglio A4 con precisi margini; pippe stilistiche...), è il sistema più comodo per non intasare il blog...
Questo è il prologo e, sinceramente, non è tra le mie parti preferite.... Cap 1 settimana prossima.

Era una sera di metà marzo... leggi il racconto

Buona lettura

9 commenti:

Leonardo ha detto...

Noto con non poco raccapriccio - suvvia, non esageriamo, perplessità sufficit - che "intervieni" (conveniamo che potrai trovare di meglio; bando al "post", ma la proposta sa troppo di etere) in orari di poco antelucani. Trarrai giovamento dal seguire più strettamente i naturali cicli eliaci, stagioni permettendo, riducendo in siffatta maniera l'uso di francesismi. Da quando mi levo almeno un paio d'ore prima di uscire di magione (auguri, by the way) si lavora meglio.
Ho dissepolto il Webster's - che la vince assai su fonti di dubbia certificazione - dove si riporta per yankee "unknown origin". Per quanto il suddetto non sia uso sperticarsi in analisi etimologiche, ho trovato il fatto quantomeno curioso.
Venendo all'opera tua, che sarà letta con curiosità, ti prego annoverarmi tra i lettori che hanno compreso appieno la tua battuta traendone motivo di intimo (poteva essere altrimenti?) godimento.
Do zvidanija!

PS: domani sarò in zona Reduzzi verso le 16.

Leonardo ha detto...

Cambia subito il titolo al prologo del tuo romanzo!!! Chi mai usava "a.C." all'epoca? Mi rifiuto di continuare a leggere!

Druso ha detto...

Sei di sicuro tra quelli che hannocapito la battuta! Purtroppo mi è toccato mettere la data in quel modo, per varie ragioni:
1)pratica, il narratore racconta in data odierna
2)ammetto la mia ignoranza, non sono pratico con il conto degli anni usato nell'antica Roma(e so di non essere l'unico...)
3)vuoi mettere la pacchiana citazione ai filmacci americani con cui sono cresciuto?

Salut

Leonardo ha detto...

Sono tutte N[x^2 + y^2 + z^2 = r^2] con N>1.
1) - il presente storico non c'entra;
2) - suvvia! Ab Urbe condita!
3) - appunto...

Druso ha detto...

konnichiwa
Ho, finalmente, risolto il problema connesso alle prima riga del prologo!
Per quanto le mie scuse siano state considerate come delle circonferenze... ammetto che la data esatta,secondo il calendrio romano, non la conosco. Ho provato, all'epoca, a cercarla senza risultati apprezzabili (ammetto di aver avuto il prurito di inserire quelle giuste, per migliorare la qualità del testo... se potessi essere così cortese da inviarmi la data esatta della morte di Cesare e della noscita di Druso Maggiore te ne sarei grato)....
Nel dubbio ho risolto così: [Quando: 15/03/44 a.C. (n.d.A.)]. In questo modo ho salvato i proverbiali cavoli e capre...
Domani pubblico il capitolo 1, in cui c'è una descrizione dell'ascesa politica di Augusto non, esattamente, coerente con la storiografia ufficiale....
Confido che apprezzerai lo sforzo di questo umile scribacchino che, come il tuo omonimo, è solo un omo sanza lettere....

Druso ha detto...

rileggendo, ho notato di aver scritto circonferenze... volevo dire sfere..

Leonardo ha detto...

Felicitazioni. Per le opportune figure geometriche.

Leonardo ha detto...

idi di marzo. 710 a.U.c.
Poco usato dagli storici romani.
Meglio: idi di marzo, consoli Gaius Iulius Caesar e Marcus Antonius.

Leonardo ha detto...

Decimus Claudius Drusus
nato: a.d. XVII Kal. Febr., consoli Appius Claudius Pulcher e Gaius Norbanus Flaccus
morto: a.d. XVIII Kal. Oct., consoli Nero Claudius Drusus (...) e T. Quinctius Crispinus Sulpicianus