giovedì 20 marzo 2008

Teiere e spaghetti

Ho, finalmente, visto la luce! Purtroppo non sono stato in grado di fare salti mortali come nella mitica scena dei Blues Brother (sono stampato a letto con la febbre...).
Lo devo a due personaggi particolari, un filosofo (per quanto sia limitante definirlo così) ed un fisico: Bertrand Russell e Bobby Henderson.
Su Russell non penso vi sia bisogno di spendere parole. Chi non conosce una delle menti più argute e brillanti del XX secolo? Almeno una volta nella vita, magari inconsciamente, tutti hanno citato una sua frase.
Bobby Henderson, invece, è un fisico americano che si è dimostrato ironico quanto il più noto Russell. Entrambi, con finalità diverse, hanno dato vita a dei culti religiosi: la teiera di Russell e la chiesa del Mostro Spaghetto Volante (Church of the Flying Spaghetti Monster).
Il primo ipotizzò una teiera in orbita tra la Terra e Marte, la cui presenza non fosse possibile da rilevare con i metodi scientifici (troppo piccola per essere vista al telescopio). La teiera nasce con l'idea di screditare la religione, fatta di fede priva di prove, considerata come un mero esempio di ignoranza e credulità. Il fiorire di dogmi sempre nuovi e la riscrittura di testi sacri, in base alle epoche, è il chiaro esempio di come la gente prenda tutto per oro colato...
Nel caso del Mostro Spaghetto Volante, si parla di un'entità al ragù e polpette da cui ha avuto origine l'universo. Bobby Henderson ne è il profeta ed il diffusore dei dogmi, tra cui la concausa tra la diminuzione dei pirati e l'aumento della temperatura globale. Il paradiso dello spaghetto è siffatto: un vulcano di birra ed una fabbrica di spogliarelliste. All'inferno, invece, il vulcano erutta birra rancida e le spogliarelliste sono affette da malattie veneree.
Come nel caso di Russell, tutto nasce come provocazione. L'idea è sorta nel momento in cui è stato inserito il creazionismo nell'ora di scienze... Il pastafarianesimo è una delle religioni con la maggior velocità di diffusione (sempre meglio di scientology).
È bello vedere come menti libere sappiano prendersi gioco della credulità popolare.
Con questo, non voglio condannare gli adepti delle varie religioni, etichettandoli come meri creduloni ignoranti. Non dimentichiamo che grandi uomini furono religiosi, tra cui cito Einstein, Brahe, Newton.
Ciò che contesto è il modo in cui molte persone si fanno raggirare comodamente, lasciando che cariatidi porporate (o dotate di kefià, kippah, turbante, etc) generalmente: razziste, omofobe, totalitariste, corrotte, etc, prendano il potere nei vari paesi. Esempi emblematici sono gli stati confessionale dell'area mediorientale, certe zone degli States, l'Italia (è impossibile negare la persistenza del papa-re) e vari altri paesi.
In anni in cui le parole di chi professava la pace e la tolleranza sono usate per fare la guerra: VIVA LO SPAGHETTO!

Drvso

PS
Naturalmente, nessuno ha intenzione di essere blasfemo verso l'unico vero dio: Chuck Norris.
Che il signore dei ranger punisca con calci rotanti chiunque diffidi della divinità, sua, del pick-up e dei suoi calci.
Posta un commento