venerdì 11 aprile 2008

-2

Domenica si vota... Spreco il post numero 200 per una riflessione sul futuro della Patria.
Ho come sottofondo Bang Bang di Sonny Bono, interpretata da The Voice, una delle mie canzoni preferite. Mi ricorda tanta parte della mia vita e sui ricordi di ciò che fu, mi interrogo su ciò che sarà.
È iinegabile che la partita si giocherà tra due partiti dal programma agghiacciante e dalle tante menzogne, PD e PDL (con relativi satelliti), e da due partitini maggiori, altrettanto agghiaccianti: UDC e Arcobaleno. Tutto il resto è rimborso elettorale....
A chi dare il potere? Di chi fidarsi? Non è scelta facile. Non vedo rappresentare i veri interessi della nazione. Vedo solo persone intente a scannarsi, fintamente, per delle poltrone, attribuite tramite una legge elettorale truffaldina ed anti democratica e ripenso ad una certa canzone di Battiato.
"Povera patria...
Schiacciata dagli abusi di potere
Di gente inetta
che non sa cos'è il dolore"....
Questi parassiti portano con sé i loro scagnozzi da distribuire in tutti gli enti pubblici e parastatali. Questa è la gente che ha rovinato l'Italia.
Domenica siamo chiamati a commettere il nostro dovere. Mai come oggi, un compito arduo.

Drvso
Posta un commento