martedì 14 ottobre 2008

Astronomy Domine

Se dovessi scegliere la colonna sonora degli anni più belli, non avrei dubbi: Pink Floyd!
Quei cinque fusi di testa hanno creato il suono che più si avvicina al mio modo di essere. Ogni canzone ricorda un evento dai 16 ai 23, poi ho smesso di farmi le canne e qualcosa è cambiato nell'ascolto.
C'è la canzone per quando sono depresso, quella di quando sono allegro, quella che ricorda un amore, quella che ricorda gli amici, ognuna ha emozioni e ricordi. In particolare, quando ero particolarmente depresso, tendevo a riconoscermi in Pink "All in all you're just another brick in the wall", analogo ragionamento vale per i periodi in cui avevo certe idee sul mondo...
In tanti hanno prodotto buona musica, ma solo a pochi è concesso l'Olimpo.
Syd Barret
Roger Water
Dave Gilmor
Richard Wright
Nick Mason
I nomi di chi ha cambiato, per sempre, la storia della musica ed ha contribuito alla mia mente malata.

Drvso
Posta un commento