sabato 27 dicembre 2008

La Zia

Come degno finale di un anno di merda, oggi se ne è andata zia Maria.
Da un certo punto di vista, meglio così. Il tumore l'aveva consumata e, a quanto riportato, le cure avevano leso il suo spirito combattivo. Almeno ha smesso di star male.
Da piccoli, quando si andava a trovare la zia era sempre una festa. Ricordo serate memorabili a casa sua, con quel fulminato dello zio, le cugine e quel rompiscatole di Briciola. La zia era un mito e chi non ha avuto la fortuna di conoscerla, ha perso qualcosa di bello.
Se esiste un paradiso, penso che sia già lì, a ciabattare avanti e indietro con il suo bastone e portare allegria.
Zia ti voglio bene! Un bacio!

Il tuo sachilin di merda
Posta un commento