sabato 21 febbraio 2009

io odio

In questi giorni malinconici ho trascurato il blog, spero non me ne vogliate. Avevo troppi pensieri per la testa e mancava la giusta ispirazione.
Avevo pensato di scrivere qualcosa sulla questione dell'inquinamento a Milano, facendo notare che il mezzo di trasporto privato sia diventato una necessità, considerato che sovente prendere i mezzi si dimostra un viaggio della speranza... Purtroppo, non avevo la giusta carica per indignarmi; per questo motivo ho evitato accuratamente tg e giornali (purtroppo mi sono beccato la conferenza stampa dei 2 nani in cui si parlava di ecologia e nucleare...).
Incazzarsi per i mali del mondo non ne vale la pena, sono parole gettate al vento; solo parole che non portano a nulla, in un mondo distratto e menefreghista.
Intanto sono qui che mastico zolfo e sputo vetriolo.
Mai, come oggi, mi è sembrato infami e inutili il mondo e tutti noi che ci camminiamo sopra.
Drvso
Posta un commento