lunedì 22 ottobre 2007

Una parola per dire....

Quante cose si possono dire con una sola parola scritta?
La parola scritta è l'espressione umana più originale (siamo gli unici nell'universo conosciuto), può raggiungere distanze enormi nel tempo e nello spazio. Per questo si diventa scrittori, giornalisti, biografi, saggisti...
La possibilità di usufruire della scrittura e, di conseguenza, della lettura è alla base del Diritto di un paese civile.
Se tolgono anche questo, i racconti di viaggio, le emozioni, gli amori, le lotte, le opinioni, i fatti, la vita stessa rimarranno chiusi nel privato di ognuno. Trascurando il discorso censura, quante gocce del mare della vita si perderanno, senza poter essere conosciute.

Le storie vanno raccontate: a voce con chi si ha vicino, scritte per chi è lontano.

Drvso

2 commenti:

Anonimo ha detto...

le storie vanno scritte perchè le astratte parole richiedono un lavoro di fantasia che permette di sognare.
Così puoi sentire odori, vedere colori e provare sensazioni che sono solo tue perchè filtrate dalla tua sensibilità che galoppa senza la gabbia del dato di fatto.

Rouge ha detto...

Porca Eva, ma sei proprio serio!