domenica 20 luglio 2008

Fantasia al potere

Di tutto si può dire della rete, in bene e in male. Al contrario della forza, che possiede solo il lato luminoso e quello oscuro, la rete ha anche la terza faccia: il lato scemo.
Partendo dall'immortale nonciclopedia, fonte prima e raccoglitore di tutte le stronzate migliori. Voluta (a quanto pare) dall'onnipotente Chuck Norris, suo amministratore unico, come oggetto di diletto e diffusione del suo verbo, è uno dei miei siti preferiti. Una wiki priva di qualsiasi contenuto, forse. Youtube è un altro di questi immani contenitori di boiate in cui è possibile seguire la saga del vate Mosconi, rieditata su film famosi e montaggi comici. Destino simile ha colpito pietre miliari del cinema e della televisione, con ridoppiaggi esilaranti e cross-over impensabili, dal sicuro effetto comico. I due siti fungono da collettore di materiale disponibile in rete e ne sono n buon punto di via per la ricerca.
In molti potrebbero sentirsi offesi da certi filmati, ma in rete vige una regola: politically uncorrect is ok! Nessuno obbliga l'utente a guardare il video, né sono pubblicizzati, per vederli bisogna cercare e chi cerca sa che le Bestemmie di mosconi sono in agguato... Si scherza su tutto, anche sui temi più seri, con il preciso scopo di sdrammatizzare e ridere. Spesso, sono i diretti interessati a creare filmati simili (es gay che scherzano sui gay con battute degne di Borghezio).
In un mondo prigioniero di falsi moralismi e censure ridicole, questa è la sola valvola di sfogo.
Tutto sommato, preferisco della grezza comicità a certe sentenze della cassazione, alle sparate di certi onorevoli ed ai vari telegiornali: le prime fanno ridere e basta, le seconde sono esilaranti, ma colpiscono tutti noi.....

Drvso
Posta un commento