mercoledì 7 gennaio 2009

Anno nuovo...

Un bocciolo è appassito prima che potesse esprimersi, capita.
Per la prima volta, mi è andata male con soggetto femminile e non sono depresso, solo vagamente incazzato... Non farò la parte della volpe di Fedro e non parlerò male di chi è stata oggetto delle mie brame. Sarà che ho sbagliato a propormi io, sarà che non ero nelle sue corde (vallo a capire... so solo che da settimane non risponde), fatto sta che non è partito nulla.
Questa volta non entrerò nella fase refrattaria che, solitamente, dura dei mesi (escluso una fase molto lunga di qualche tempo fa, cagionata da una triplice storia), anzi, ora mi sento pronto per la fase 2, quella che a lungo ho voluto evitare. Volevano un bastardo? Eccolo!
Basta morale e scrupoli di coscienza. La statistica riporta che: i bastardi profittatori hanno la compagna, i bravi ragazzi hanno i calli. Chi sono io per andare contro una legge di natura? A questo punto farò come con la gravità: mi adatto alla situazione.

Marco Drvso

Ps
X la Befana: vedo che hai preso la china dei concorrenti natalizi....

3 commenti:

Anonimo ha detto...

mi sembre un filo una banalizzazione dire bastardo cucca buono no.....................
che fra parentesi non condivido, tutte le mie amiche sono fidanzate/convivono/sposate con bravi ragazzi io compresa!
qundi abbandona la banalità e passa oltre il futuro per chi lo aiuta ha sempre qualche sorpresa speciale

Squalo ha detto...

Ferradini docet? :)

Druso ha detto...

Credo sia lecito concedersi uno sfogo irrazionale, di tanto in tanto... Poi ci si può rimangiare parte di quanto detto, riconoscendo l'errore, senza negare di averlo fatto