giovedì 1 gennaio 2009

Nuovo anno

L'anno è iniziato, finalmente. C'è chi lo ha iniziato bene, chi benissimo, chi male, chi malissimo. Nel mio piccolo, è iniziato bene. Ho fatto un bel veglione tranquillo con pochi amici, tutti di qualità, una guidata notturna e sono rientrato oggi pomeriggio...
Il resto della giornata è stato speso nel collaudare la poltrona che mi ha regalato mia sorella, studiando, guardando un buon film (Zeigeist - lo consiglio a tutti, un po' pesante ma ben fatto) e collassandomela bellamente. Regalo migliore della super poltroncina ikea non poteva arrivarmi... ho già provveduto all'allestimento con bandierone dei Pink Floyd sul poggia schiena e sciarpa dell'inter sopra il cuscino... In tempi di vacanza forzata, bisogna sapersi attrezzare.
Sono contento per tutti quelli che hanno iniziato bene e benissimo l'anno, purtroppo ho saputo di alcune persone che non lo hanno iniziato al meglio, causa lutti in casa. Unica consolazione che per loro può solo migliorare.
Noticilla acida: la stampa riporta la notizia dei soliti imbecilli che darwinianamente hanno pensato di passare il capodanno in ospedale, causa botti e personaggi ben più idioti che pensano di usare armi da fuoco per festeggiare: autentiche teste di cazzo!
Oggi ho, finalmente, acceso il super candelone egizio per rischiarare la prima notte dell'anno. Non so quanto possa servire, ma è il mio personale segnale di pace e amore per il mondo.
Per quanto mi concerne, ho dedicato 2009 all'amore, all'armonia e all'azione, regalando l'inazione e i brutti sentimenti al 2008.
Buon nuovo anno!

Marco Drvso
Posta un commento